Comunità Pastorale "Visitazione di Maria Vergine"

 

Parrocchia SS. Salvatore (Cormano)Parrocchia S. Vincenzo (Brusuglio)Parrocchia Buon Pastore (Ospitaletto)
 
Scarica l'informatore della settimana 

 

 

SIR Avvenire L'Osservatore Romano TV2000   Conferenza Episcopale Italiana Testimoni Digitali FISC 
BIGLIETTI VINCENTI SOTTOSCRIZIONE A PREMI FESTA PATRONALE OSPITALETTO 2016

                  

Pagina iniziale

DI SERA, LA PREGHIERA CON MARIA

Lunedì scorso abbiamo iniziato il mese di Maggio e ci siamo ritrovati nei cortili dei condomini, in Oratorio, nelle Scuole Materne a recitare il santo Rosario. È bello in questo mese, mentre la natura si risveglia e le giornate “si allungano” diventando più luminose, radunarci al termine della giornata e affidarci a Maria, la madre di Gesù e madre nostra, per imparare a vivere come lei, guardando il mondo, la vita e la storia con i suoi occhi e il suo cuore. La fede di Maria si esprime in modo singolare nella preghiera del Magnificat che ha pronunciato al momento del suo incontro con la cugina Elisabetta.

In questa preghiera Maria guarda la storia in modo profetico, vede le cose come le vede Dio. Il mondo che circonda la Vergine non è quello descritto dal Magnificat: “Ha rovesciato i potenti dai troni, ha innalzato gli umili, ha ricolmato di beni gli affamati, ha rimandato a mani vuote i ricchi”, eppure Lei racconta la storia guardandola con uno sguardo profetico, con gli occhi di chi vede oltre.

Tutti facciamo questa esperienza: ci sono momenti della vita, in cui per poter vivere occorre avere lo sguardo del profeta: vedere le cose come le vede Dio. Questo non vuol dire vederle in modo ingenuo o come non sono, dimenticando la fatica, le paure, i timori ma capire che Dio ha uno sguardo diverso dal nostro, significa vedere la vita in modo evangelico. Se impariamo anche noi ad entrare in questo mistero, nella preghiera continua di affidamento a Dio e alla sua Madre, se impariamo a leggere con profondità le pagine del vangelo, la predilezione di Gesù verso i poveri, gli emarginati, forse lì, da questi confini “ultimi”, impareremo qualcosa del cuore di Dio, del suo mistero.

Maria pregando il Magnificat esprime la gioia di incontrare l’altro, in questo caso la cugina Elisabetta, cercata, desiderata. La fretta di andare a trovarla indica la premura, il prendersi cura dell’altro con amore, con tenerezza. Maria vive questo incontro non con affanno, ansia ma con l’urgenza del cuore, di chi vuole “farsi vicino, prossimo agli altri”. In questo mese impariamo pertanto a guardare la vita in modo nuovo, condividiamo con i fratelli e sorelle della Comunità la fede e la speranza di Maria. Tutte le sere nella preghiera del Rosario affideremo a Lei le persone della nostra Comunità, in particolare gli ammalati, i giovani, le famiglie, i bambini … ciascuno poi nella preghiera presenterà le proprie intenzioni nella certezza che la Beata Vergine non farà mancare le sue grazie e il suo aiuto.

I preti e le suore della Comunità Pastorale di Cormano

Consiglio pastorale
Liturgia Scuole dell'Infanzia
Archivio In Cammino Università Terza Età
Archivio informatore Gruppi sportivi
Opere caritative Residenza  San Cristoforo
Don Gigi Musazzi (parroco) Via Roma 6 tel. 0245499663 - 3391368297 gianluigim@libero.it  - Don Emilio Gerli (vicario) Via Comasinella 6 tel. 0236687755 - 3405784497 donemiliogerli@gmail.com - Don Samuele Lazzati Via D’annunzio 9 tel. 0266302514 - 3476609984 donsamuelelazzati@yahoo.it - Don Marco Fumagalli Via Roma 10 tel. 0287213715 - 3383064215 dmarcofuma@gmail.com - Suore Brusuglio: via Comasinella 6 tel.0236687756 suorebrusuglio@libero.it - Suore Ospitaletto Via Alfieri  tel.3466314105 - Centro ascolto Caritas Via Roma 6 tel.3281995049  Centro Famiglia via Villoresi 43 Bresso tel. 0266503439 - www.chiesadicormano.it